A tutti clienti 12% SCONTO per acquisti diretti in fabbrica per tutto il mese di agosto. * Solo tempo limitato.

Domande frequenti

Cosa include il prezzo?

Il prezzo del acquisto in oggetto rapresenta il contratto come dall’offerta economica presentata nella scheda misurazioni senza iva franco nostro magazino Udine. Per aver diritto all’aliquota IVA agevolata è obbligo del cliente fornire l’autocertificazione, o DIA, o concessione edilizia. In caso contrario si applicherà l’aliquota IVA come da legge. L’aliquota IVA potrebbe variare a seconda della tipologia dell’intervento edile (prima casa, ristrutturazione privato, commerciale, ecc).

 

Per aver diritto all’aliquota IVA agevolata è obbligo del cliente fornire l’autocertificazione, o DIA, o concessione edilizia. In caso contrario si applicherà l’aliquota IVA come da legge. L’aliquota IVA potrebbe variare a seconda della tipologia dell’intervento edile (prima casa, ristrutturazione privato, commerciale, ecc).

I clienti persone giuridiche inscrite al servizio intracomunitario VIES che fanno ordine intracomunitario IVA a norma di lege – VIES

Innanzitutto è distinguere tra lavori di manutenzione ordinaria e straordinaria da quelli di restauro, risanamento conservativo e ristrutturazione edilizia. IVA agevolata al 10% per i lavori di manutenzione (ordinaria e straordinaria) Per interventi di manutenzione , ordinaria e straordinaria, realizzati su immobili residenziali, è previsto un regime agevolato, che consiste nell’applicazione dell’IVA ridotta in base alle leggi in vigore. Tuttavia, nel caso di beni di valore significativo, l’aliquota agevolata al 10% si applica soltanto fino alla concorrenza del valore della prestazione considerato al netto del valore dei beni stessi.

 

l trasporto non e incluso nel prezzo salvo diversi accordi con l’amministarzione venditore .

Saldo merce pronta franco nostro magazzino Udine

 

La carpenteria realizzata con profili PVC a  una durata media di utilizzo coretto di 50 anni.
La garanzia decorre dal momento della firma del Verbale di ricezione da parte dell’acquirente(vedi Certificazioni).
Garanzia Europea  come da certificati  produttore.

Contattaci o invia un e-mail,e un nostro consulente si metterà in conttato con voi per farvi visionare la campionatura o dei lavori eseguiti nella vostra zona tramite appuntamento e disponibilità.

Secondo tecnici meglio le finestre e scuretti in pvc e le tapparelle di alluminio:
questo perchè la carpenteria con profilo pvc è più leggero dell’alluminio e quindi non si appendono mai le finestre nemmeno dopo 20anni.
oltretutto hanno l’isolamento migliore di tutti gli altri materiali,  questo dipende anche dalla scelta dei vetri. infatti le finestre in alluminio( avolte anche quelle con taglio termico)  fanno da ponte termico, cioè si ricoprono di condensa e sgocciola l’acqua…a causa dello sbalzo di temperatura interno ed esterno…
invece le tapparelle in alluminio sono validissime per l’esterno, ed è perfettamente isolante.
il pvc non si scolorisce,e poi anche a livello economico  in questo modo si puo risparmiare qualcosa.
esteticamente sono identici perchè sia le tapparrelle che le finestre e scuretti pvc sono “effetto legno” nella stessa tonalità e quindi praticamente identici!

Infissi in PVC sono di un materiale dalla grande versatilità. Può essere usato per la produzione di infissi di ogni tipologia, anche di dimensioni extra. Se stai pensando di cambiare le finestre di casa e vuoi conoscere meglio questo tipo di materiale, vedi quale sono le caratteristiche principali degli infissi e scuretti in PVC: Sono estremamente leggeri (hanno sezione cava), quindi non vanno a “sovraccaricare” il muro; Hanno un’ottima tenuta agli agenti atmosferici. Ampia scelta di colorazioni (le colorazioni PVC non sono soggetti al cambiamento di colore). Essendo un metallo alluminio si riscalda e raffredda a seconda delle temperature esterne piu velocemente , iinvece PVC ha una trasmitanza molto lenta ed inferiore. E se si tratta di alluminio freddo senza taglio termico si genera la condensa quello che nel PVC non succede o può succedere molto raramente in baze a qunte camere d’aria a il profilo PVC. Il PVC, che sta per polivinile di cloruro, è estremamente semplice da lavorare in quanto può venire riscaldato, e quindi modellato a piacere. I vantaggi del PVC sono davvero molti, ma qui ho voluto riassumere i suoi aspetti più rilevanti. Ecco quali sono le caratteristiche più importanti degli infissi in PVC: Sono impermeabili; Hanno un ottimo isolamento, sia termico sia acustico; Sono molto facili da pulire; Hanno un’estetica davvero gradevole e possono essere personalizzati per forma, profilo, finitura (anche effetto legno) e colore di tutte le colorazioni e hanno una garanzia piu lunga. Essendo un materiale isolante non si crea l’effetto condensa.

 

I numerosi studi condotti hanno dimostrato che i serramenti in PVC non sono in alcun modo dannosi per l’ambiente. Attualmente, la produzione e l’utilizzo di questo tipo di serramenti richiedono il rispetto di standard ecologici che, nel caso di altri materiali, sono ancora in fase di elaborazione. I serramenti in PVC sono perfettamente riciclabili, e garantiscono pertanto significativi vantaggi per l’ambiente naturale.

 

Sì. I serramenti in PVC sono caratterizzate da una tenuta molto elevata, ottenuta attraverso l’utilizzo di speciali guarnizioni di battuta in EPDM, particolarmente resistenti ai processi di invecchiamento. I serramenti in PVC hanno un coefficiente di trasmissione termica decisamente basso, grazie all’applicazione di vetrocamere a bassa emissione riempite di argon.

 

Nei nostri prodotti utilizziamo solo ferramenta  di prima qualità. Le ferramenta da noi applicate garantiscono un funzionamento fluido ed efficace per molti anni che, aumentano il livello di sicurezza antiscasso.

 

Esiste un ampio campionario di colori in tinta unita e simil-legno+ colori gama RAL.

Produciamo i nostri serramenti utilizzando profili a 5 /6 camere. Le camere presenti all’interno del profilo assicurano un migliore isolamento termico. Ciò significa che la quantità di calore dispersa dall’abitazione sarà minima, con un conseguente risparmio sulle spese di riscaldamento.

 

Sì. La nostra azienda ha nel suo organico dei posatori autonomi  preparati e qualificati, poiché soltanto un montaggio corretto assicura il buon funzionamento dei serramenti per molti anni.

 

I serramenti in PVC devono essere fissati alla parete con tasselli per telaio o tramite gli appositi ancoraggi

La loro installazione non è difficile, ma richiede alcuni accorgimenti da seguire prima, come alcuni controlli alla vecchia struttura, la protezione degli elementi d’arredo e alcuni passi per rimuovere i vecchi infissi prima di montare i nuovi. Prima di installare gli infissi in PVC Controllare se il vecchio telaio era un telaio portante. In quel caso bisognerà installare una nuova struttura portante in PVC.Controllare inoltre se vi sono danni alla struttura, perché in quel caso vanno riparati prima dell’installazione dei nuovi infissi. Misurare la parte interna del vano finestra, in modo da acquistare il telaio delle giuste dimensioni. Altezza e larghezza degli infissi in PVC dovrebbero essere di circa 10 mm più piccole del vano. Rimozione dei vecchi infissi Coprire la zona di lavoro, in modo da contenere polvere e residui. Coprire anche i mobili vicini con un panno, per evitare che vengano sporcati o danneggiati. Rimuovere le persiane o gli sportelloni. Rimuovere quindi le finestre, facendo attenzione ai vetri, che potrebbero infrangersi. • Rimuovere ora il telaio. Potrebbe essere necessario usare una sega e tagliarlo sia orizzontalmente che verticalmente. Installazione degli infissi in PVC Il vano è pronto ora per accogliere la nuova struttura degli infissi. Assicurarsi che vi siano almeno 5 mm di spazio fra il telaio e il muro. Controllare che le finestre non siano state danneggiate durante il trasporto e che corrispondano a quelle ordinate. Fissare il telaio al muro con le viti fornite. Fissaggio degli infissi in PVC Il passo finale consiste nel cosiddetto calafataggio degli infissi, ossia sigillarli usando una schiuma a base d’acqua o un altro prodotto come il silicone. Con una pistola per silicone passare una striscia di collante lungo le pareti del telaio. Quando il telaio è sigillato, posizionare le due finestre. Controllare l’apertura delle finestre e che non vi siano aperture fra telaio e muro. Pulire con un detergente i nuovi infissi. Oliare le parti meccaniche. Rimuovere il nastro protettivo trasparente dalle superfici della finestra dopo il montaggio. Queste descritte sono delle linee guida generali per installare

 

I serramenti in PVC sono il modo più efficace per risparmiare sia in termini economici che ambientali. La capacità di isolare l’interno della casa da freddo, pioggia, umido e vento permette di mantenere il caldo più a lungo e inoltre in città porte e finestre possono anche riparare dall’inquinamento acustico, isolando dai rumori.

Le considerazioni legate al risparmio energetico invernale valgono anche per la stagione estiva. I serramenti in PVC, grazie alle loro eccellenti caratteristiche isolanti, consentono infatti di ridurre il consumo derivante dall’uso dei condizionatori nei mesi più caldi. Inoltre questo materiale ha una lunga durata, non richiede manutenzione ed è facilmente riciclabile.

 

Il PVC è stabile e inerte. questa dote è particolarmente importante per tutti gli usi in cui l’igiene è una priorità, come nel settore medicale.
I manufatti in PVC sono eccezionalmente durevoli, con una vita utile variabile dai 15 ai 100 anni in applicazioni come tubi e profilati per finestre.
La resistenza al fuoco e agli agenti chimici e le proprietà isolanti, sono qualità che fanno del PVC un materiale particolarmente idoneo all’impiego nell’edilizia, nella protezione del settore industriale.

 

Il PVC è stato scoperto nel 1912 di Fritz Klatte. Principi di base per la produzione industriale del P.V.C. possono essere riassunti in 5 passi, in modo:
1. Produzione di cloro per elettrolisi del sale.
2. Produzione di etilene da screpolature raffinazione del petrolio e la naftalina
3. Dal momento che la sintesi chimica di questi due elementi risulta un monomero, il vinilcloro, un gas.
4. Dalla polimerizzazione della struttura di questo monomer risulta polivinilclorura, una polvere inerte.

Il PVC nella forma finale può essere in polvere o granuli. PVC in polvere allo stato puro (bianco) non è adatto per l’estrusione. Da 10 a 15 prodotti devono essere aggiunti (stabilizzanti, lubrificanti, pigmenti, modificatori per migliorare la sua resistenza agli urti, etc.). Dopo questa miscelazione, il prodotto finale, che è in forma di polvere o in granuli, è pronto per l’estrusione.Creazione di dispositivi ad alte prestazioni, stampi e calibratori formano un anello essenziale della catena di estrusione.
¨ Macchina stampo è installato presso il canale di uscita del flusso di materiali estrusi per formare il profilo desiderato.
¨ Il calibratore da al profilo finale la configurazione di raffreddamento e di vuoto che formano le pareti.

Questi stampi e calibratori sono in acciaio speciale, che garantisce a lungo termine la qualità del prodotto.Estrusore è il metodo con cui la polvere di PVC o granuli di prodotto si trasforma in semi-profilo di cui si segue la esecuzione delle finestre e delle porte.Oltre alla progettazione e produzione di attrezzature e manutenzioni necessarie da fornire, che sono continuamente monitorati e ottimizzati. Questa strategia è necessaria per garantire la qualità dei profili sempre.

Anche se il processo sembra semplice, tutte le fasi di estrusione e attrezzature coinvolti devono lavorare in perfetta armonia per dare un prodotto assolutamente perfetto in ogni modo. Composto asse estrusore iniettato in un cilindro riscaldato che ospita una “vite”, che ruota spingendo materiale omogeneo e plastica a buca stampo, in cui il profilo in PVC- prende la forma desiderata. Alla fine, il profilo estruso viene tagliato alla lunghezza richiesta dal successivo.

La produzione del PVC- celular/cellulare è realizzato utilizzando il coextruzione. Ciò significa che un processo consente ai due materiali da co-estruso nel suo complesso. Il cuore dei profili coestrusi di PVC-UE cellulare rigido, non plastificato. Lo strato esterno, applicato al cuore con la coestrusione, è composto dal PVC- rigido non plastificato, altamente resistente agli urti.

Certo, che per soddisfare tutte le esigenze del mercato, era necessario che i profili finite per essere prodotti in una varietà di colori, oltre al bianco, che è ampiamente usato.

Le tecniche di finitura dei profili estrusi sono molto diverse,da azienda ad azienda,di questi illustri alcuni più comuni, vale a dire:
• massa colore – miscela colorante composto da granuli e ottenere dopo l’estrusione di un profilo di colore diverso
• applicazione di film acrilico – il metodo consiste nell’applicazione del profilo di superficie, precedentemente acclimatati per migliorare l’aderenza e trattati con una pellicola adesiva, un film acrilico attivato termicamente e applicato per mezzo di rulli. Profili trattati speciale in modo timplariei PVC che copre una vasta gamma di colori e sfumature, la più conosciuta ed apprezzata come la quercia, faggio e abete rosso.
• stampa- è un metodo usato raramente e mira a incorporare il profilo di disegni e colori diversi dopo che sono rifinite con un rivestimento resistente lucida o opaca secondo l’ordine.Controllo qualità

Ovviamente un aspetto molto importante della produzione di profili in PVC è il controllo della qualità, che si fa ogni giorno del personale specializzato.A partire dalle materie prime e del profilo estruso fino a quando tutto è accuratamente controllato, in conformità con gli standard degli istituti di controllo di qualità. Produttori di PVC hanno laboratori specializzati dove prodotti semilavorati vengono testati nel più piccolo dettaglio, dimensione, colore, stabilità termica, resistenza agli urti, ritiro, resistenza alle radiazioni ultraviolete.Il rigore di questi controlli è la qualità dei nostri materiali prodotti.

 

Perche il PVC-U ?

Le caratteristiche principali del P.V.C.- raccomandato come un materiale estremamente resistente che offrono importanti vantaggi sia come economici ed ecologici, che sono elencati di seguito:

Resistenza alle condizioni climatiche

PVC- garantisce una buona resistenza ad attaccare le basi, non-ossidativo acidi, sale, alcol, grassi e oli minerali. Di conseguenza, PVC- profili per le finestre si comportano egregiamente in condizioni climatiche più aggressiva (zone costiere o industriali inquinanti abbondante, ad esempio). In ogni caso PVC- è sensibile ai solventi clorurati, benzene, toluene, xilene, acetone, esteri e, in misura inferiore, ossidazione degli acidi (ma come regola generale, un profilo della finestra non viene a contatto con tali prodotti). Tutte queste prove hanno dimostrato un’eccellente resistenza all’invecchiamento Questa resistenza risolta in buona conservazione del colore originale e le proprietà fisiche.

Protezione antincendio

PVC- ha una buona resistenza al fuoco perché contiene cloro. Temperatura necessaria per prendere PVC- fuoco è quello di prendere più di 150 0 C rispetto a quella richiesta per il legno. Una volta accesa, la maggior parte di PVC- utilizzati nella costruzione sono auto-estinguenti. Possono, tuttavia, continuare a bruciare in combinazione con altri materiali. Tuttavia, la diffusione di calore del PVC- è meno diffuso rispetto alla plastica ed altri in legno. Quindi l’uso di PVC-U invece che in legno riduce il rischio di incendio e anche la velocità con cui si può propagare. Questa combinazione delle proprietà porta le applicazioni di PVC- alla migliore categoria di materiali organici per la prevenzione degli incendi.

Resistenza agli prodotti chimici

L’elenco delle sostanze chimiche che possono resistere in PVC- è molto lungo e che può essere fornita agli interessati, alla richiesta.

Proprietà antifungicide

Non permette lo sviluppo dei ambienti batteriologici di questo tipo di materiale, come raccomandato negli ospedali, cibo, ecc.

Manutenzione facile

P.V.C. è estremamente facile da pulire a causa di superfici lisce e la mancanza di porosità utilizzando un detergente delicato disciolto in acqua.

Isolamento termico

Il riscaldamento è del 60-70% del consumo domestico di energia. Per mantenere una temperatura più alta all’interno del locale che all’esterno, il calore deve essere costantemente inserito in compeseze con le perdite di calore attraverso vari elementi della costruzione.Perdita di calore attraverso le finestre rappresenta il 30-40% della perdita di calore totale in una casa. Calore perduto attraverso un elemento del edificio è direttamente proporzionale al valore U (emissione termica) del elemento.Un grande valore U (espresso in W/m 2 K) è uno spreco di energia, e un basso valore U significa un migliore isolamento. Come il legno, PVC- è un ottimo isolante. Attualmente la conducibilità termica del PVC- è pari a 0,17 W / mC °. Profili PVC- hanno il più basso valore U e quindi fornisce la migliore isolamento. Considerando questi elementi, noi capiamo che una finestra con doppi vetri usando profili PVC- ha 64% meno perdite di calore di una identica finestra fatta con profili di aluminio,un fattore decisivo per il consumo di energia annuale.Inoltre dobbiamo dimostrare anche i principali vantaggi in termini di isolamento termico, in alluminio e cioè:
1. Troviamo una grande differenza tra le superfici interne ed esterne del profilo, caratteristica dell’eficienza materiale isolante. Profile PVC- sta isolando meglio di doppi vetro, perche ha una bassa conducibilità termica.
2. La temperatura del vetro interno è molto più bassa del interno del profilo.Questa significa che li non ci sarà condensazione sul profilo PVC-.
3. La temperatura del profilo interno è quasi la stessa con la atmosfera ambientale. Questo fenomeno da il remarcabile sentimento di comforto delle finestre PVC.

Isolamento acustico

L’isolamento acustico , con l’isolamento termico ,è una questione fondamentale per aumentare il comfort delle case, sopratutto che è stato dimostrato,secondo le ultime scoperte della medicina, un elevato livello di rumore può causare varie malattie con carattere patologico. P.V.C. –U consente una riduzione del rumore fino a 40 % .

Resistenza agli urti

Questa proprietà è evidente relativa delle prove svolte con i profili alle temperature variabili.Queste prove bisogna riprodure più esatto possibile le condizioni che contraddistinguono i profili in practica.

Comportamento al calore

Corrispondenza PVC- la resistenza alla deformazione sotto l’azione del calore è definita dalla temperatura dell punto di rammolimento Vicat. Questa temperatura è di circa 82 0 C (misurata a 50 N in olio di silicio).

Comfort abitativo

La permeabilità all’aria è una proprietà di una finestra chiusa per permetere all’aria di passare direttamente quando c’è una differenza di pressione. Il test relevante viene fatto due volte (una volta prima e uan volta dopo il test otturatore). In entrambi i casi, la permeabilità all’aria è determinata per una presione positiva e per una negativa. Questa permeabiltà all’aria, espressa in m 3 /ora divisa per la lunghezza del bordo di apertura (m 3 /ora su m della apertura del bordo) viene dichiarata in una diagramma dopo la pressione, espressa in Pascali.Tre testi sono stati realizzati per definire la resistenza fisica al vento: il test di diformazione, il test della pressione positiva e negativa ripetuti (pulsazioni) ed il test di sicurezza .

La conservazione del ambiente

La produzione e la lavorazione del PVC- non provoca quasi nessun danno ambientale. Anche se il sale è presente in quantità non limitata nella nostra pianeta, petrolio, da una parte, è una materia prima rispetto rara. Comunque, la produzione di PVC- chiede solo 43% petrolio mentre la maggior parte delle altre materiale plastiche sono derivati 100% dai prodotti di petrolio. In più, i materiali di plastica sono solo 4% dell consumo di petrolio .

Uno equilibrio ecologico favorabile

La ricerca scientifica svolta al livello internazionale ha dimostrato che i profili PVC- sono dal punto di vista ecologico una scelta risponsabila per la fabricazione delle finestre e delle porte. Infatti, la vita di una finestra in PVC- è due volte più lunga di una finestra di alluminio e di tre volte più lunga di una finestra di legno. I costi di energia per la fabricazione di una finestra in alluminio sono quasi tre volte superiore di una finestra PVC. Per una finestra in legno, i costi della energia sono con 5% più cari di una finestra PVC-. Non solo che il PVC- riduce i costi della energia ma, in più, può essere riciclato 100%.

L’equilibrio ecologico è la somma di elementi ambientali positivi e negativi. Questo equilibrio è considerato favorevole o sfavorevole sulla base del consumo di energia ed evitare l’inquinamento. Così il legno da utilizzare per le finestre deve essere abbattuto, trasportato, tagliato, scolpito ed incollato e poi, una volta regolato, deve essere trattato e verniciato regolarmente per fermare la corruzione e di mantenere l’aspetto estetico. Tutte queste operazioni richiedono energia o influenzare l’ambiente in un modo o nell’altro. La combinazione di tutti questi elementi confermano che il PVC-U ha un favaorabila equilibrio ecologico. Le aziende che producono i profili recuperano regolamente il surplus da varie unità di estrusione e taglio dei rifiuti da parte dei produttori di finestre. Questo materiale enorme viene riciclato per produrre i profili che sarrano stampati o sventati in acrilico. Per la loro resistenza forte alla clima,sono perfette anche per l’utilizzo di mobili nelle citta o parchi.

Gap di Formazione

Tutti i lati di vuoto e di planarità devono avere per essere ad angolo retto, eventuali crepe apparse nel muro deve essere riparato rimuovendo la vecchia falegnameria. Installazione di una finestra in una riparazione parete è più sicuro e veloce. Installazione di una finestra può essere fatto in qualsiasi stagione. Al freddo, ma per riparare il muro sarà utilizzato materiali particolari temperature adatte.

PREPARAZIONE DELLA STRUTTURA

Prima di iniziare le operazioni, l’installatore deve assicurarsi che i profili sono dotati di drenaggio e fori di ventilazione in quanto non sono bloccati e se la finestra è dotata di solbanc in basso, per verificare la sua esistenza. Misurare la distanza e telaio. La differenza di lunghezza per lato, orizzontalmente e verticalmente, deve essere 10-15 mm. Telaio posizionatore all’interno dell’apertura è fatto con errori di installazione e, ovviamente, con la fiala. Essi sono garantiti aereo raccordo. Ancoraggi / viti di fissaggio sono montati sopra e sotto i 150 mm, angoli interni verticali del telaio e poi a 700 millimetri ogni perimetrali. Se la finestra comprende montanti, inserisce un ancoraggio / fissaggio a vite 150 millimetri da esso, su e giù.

SIGILATURA  TELAIO – MURO COMUNE

E se la fascia è necessario verificare se ci sono fori di drenaggio e di ventilazione e, se non sono bloccate. Ante sono dotate dalla fabbrica con l’hardware (attuatori) e le cerniere sono di coppia corpo cerniera fissa / montato sul profilo del telaio.

Fase congiunta tenuta tra il telaio e la parete quando si usa nastro sigillante precompresso o pellicola speciale è fatto prima di impostare le finestre di telaio della porta. Fissato sul telaio esterno di spessore parete o superficie di contatto (tenendo conto e la forma della parete esterna), valgono sigillatura perimetrale nastro precompresso (scelta in funzione della dimensione e la distanza tra la parete e la finestra) o speciali installazione pellicola esterna (permeabile al vapore ed impermeabile). Quando si usano pellicole di montaggio, hanno piegato negli angoli della finestra per essere facilmente implementato sulla parete. Film e / o nastro bastone precompresso sul telaio prima di inserirlo nella scheda obiettivo. Inserto in schiuma (non in eccesso), e dopo un breve periodo di tempo, pulire la schiuma in eccesso e bastoni pellicola di tenuta verso l’interno (impermeabile e Il vapore e acqua) sulla superficie della parete. Ciò assicurerà una buona tenuta sul perimetro interno della finestra. Successivamente, questi film possono gesso, vernice, ecc Si prega di notare che l’uso di schiuma di montaggio esclusivo è insufficiente. Motivo: non è molto resistente nel tempo se non protetti. Ruolo della termosaldatura e tenuta lamina è preso i nastri di tenuta interna / esterna

STIPITI

Si consiglia di consultare la società specializzata che esegue un’installazione parallela di Windows e società di costruzione che permetterà di conseguire gli obiettivi dopo aver terminato l’installazione. Diverse situazioni incontrate nella pratica sono di montaggio e costruzione tenuta è necessaria per garantire la loro corretta valutazione.

Stipite interno (se utilizza solbancului) sarà posto sotto il telaio della finestra finché profilo solbanc ed attaccherà (con un adesivo speciale o letto di malta) sulla parete. Esso sarà sigillato con silicone, l’intera lunghezza della stessa a contatto con il telaio della finestra. Stipite interno può essere fatto di materiali diversi: legno, plastica, marmo composito.

FINESTRA

Vetro isolante è montato nel telaio o cornice, se finestre fisse. L’installazione consiste in un intervento chirurgico in sella il vetro con porta via e modo diversi spessori. Hanno determinate distanze, a seconda del tipo di apertura dell’anta mobile (incernierato, inclinazione ecc) all’interno, tra PVC pannello di vetro profilo su ciascun lato, in numero sufficiente per fornire una apertura / chiusura facile cella foglia.

Operazione di montaggio vetro termina con impostando il perimetro del battente o aste di telaio (per il vetro fisso) di spessore di bacchette di vetro isolanti opportuni, e sono tagliati a misura in fabbrica. Asta è montato come segue: prima le estremità sono inserite in posizione predefinita, e quindi fissare il resto dell’asta guida con un maglio luce. Esso avrà inizio con i lati minori. Infine, le aste devono venire insieme perfettamente negli angoli e del rivestimento, che è solidale con l’asta deve essere insegnato.

REGOLAZIONI FINALI

I meccanismi di regolazione finale per controllare apertura e chiusura funzionamento della maniglia.
Reti cellulari non dovrebbero muoversi in qualsiasi direzione quando viene lasciato in una posizione intermedia. Questo indica che carpenteria sia perfettamente verticale.

RICEZIONE

Alla reception, si raccomanda di controllare la finestra di funzionamento. Per esempio, la maniglia deve essere facile da maneggiare, finestra aperta non dovrebbe chiudere uno, e le guarnizioni devono essere ben posizionata (non rotto). Dopo il ricevimento, è necessario rifare il muro di finitura intorno alla finestra s ‘. Raccomanda di rimuovere le schede film di protezione in tre mesi della finestra dell’assieme (idealmente, subito dopo le riparazioni e finitura), perché le differenze di temperatura possono causare la saldatura suo profilo e, infine, l’aspetto trasandato della finestra.

Per altri dettagli vistate questo link: POSA CORETTA INFISSI REHAU

×